lunedì 7 gennaio 2013

Old Fashioned Cake di Nigella per ricominciare e superare i momenti difficili

Ciao a tutte e a tutti,

eccomi qui tra voi dopo uno stacco forzato, un'assenza di diversi giorni coincisa con le festività, ma che nulla ha avuto a che fare con feste o vacanze o preparativi natalizi.

Mi scuso con tutte voi se non sono stata presente nel mio e nei vostri blog, proprio in un periodo in cui maggiore è l'attività di vicinanza, di passaggio di auguri e di scambi di idee e riflessioni.

Per me e a mia famiglia questi ultimi quindici giorni sono stati particolarmente difficili, segnati da una grossa preoccupazione che ancora non è passata.
Avrebbe dovuto essere uno splendido 2013, invece ancora oggi siamo in attesa che si definisca una situazione che per il momento ci crea solo tanta ansia e per voler essere positivi fino alla fine non voglio dire altro almeno fino ai prossimi giorni quando speriamo di poter avere una notizia positiva.

Voglio ringraziarvi per essere passate a farmi gli auguri e mi scuso se io non ho potuto fare altrettanto, e sicuramente sarò latitante ancora un pò.

Per ricominciare pian piano a riprendere l'attività del blog, e regalarvi un pò di dolcezza vi lascio questo meraviglioso dolce che ho preparato alcune settimane fà e che avevo nel mio archivio ricette.
L'avevo fatto in occasione di un pranzo con i miei familiari e poi ho replicato la farcitura anche per un pandoro, in entrambi i casi è stato un SUCCESSONE, Nigella non mi tradisce mai, e come Lei in questi giorni difficili per riprendere un pò il fiato, quando tutti sono finalmente a letto immagino di aprire il frigo e addentare l'ultimo boccone rimasto.....

Old Fashioned Cake (di Nigella Lawson)



Ingredienti

per la torta

200 gr farina 00 antigrumi Molino Chiavazza
200 gr zucchero
1 cucchiaino lievito
1/2 cucchiaino bicarbonato
150 ml panna acida
175 gr burro  morbido
2 uova
40 gr cacao
una stecca di vaniglia

per la glassa

175 gr cioccolato fondente extra
75 gr burro
300 gr zucchero al velo
1 cucchiaio miele
125 gr panna acida
vaniglia semi

Nella macchina impastatrice montare il burro morbido con lo zucchero, aggiungere le uova uno alla volta, poi la panna acida, i semi di mezza stecca di vaniglia e da ultimo la farina mescolata con il cacao e i lieviti.
Mettere in uno stampo e infornare a 180° per 30 minuti. Deve rimanere morbida perciò quando farete la prova stecchino questo ne uscirà ancora umido, ma non bagnato.

Per la glassa sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro, poi fuori dal bagnomaria e una volta raffreddato aggiungere il miele, la panna acida e la rimanenza dei semini di vaniglia.
Trasferire nell'impastatrice e montare con lo zucchero al velo finchè diventa ben gonfio e spumoso.

Tagliare la torta completamente fredda e farcirla con una buona quantità di crema.






Richiuderla e coprire completamente con la glassa rimanente, giocando con la spatola a creare dei grossi baffi di crema.
Mettere in frigo per almeno 6/8 ore, l'ideale è preparare questo dolce il giorno prima.



Con la stessa glassa ho farcito anche il pandoro, ho fatto un carotaggio dal fondo, ho estratto il centro, tagliato in 3 parti, farcito, ho spalmato la crema anche nelle pareti interne del pandoro tagliato.
Riposizionato il centro al suo interno e coperto completamente di glassa. Spettacolo!!





29 commenti:

  1. mmmm questa crema è proprio invitante! Ti auguro di risolvere i tu0i problemi al più presto. Baci

    stefania

    RispondiElimina
  2. La glassa e' molto golosa. Il dolce di Nigella sara' stato anche buonissimo, ma a me ispira di piu' il tuo pandoro farcito! Buon anno e un bacione

    RispondiElimina
  3. Una vera golosità. Incrocio le dita per te. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Ciao, ho latitato anch'io in questo periodo, quindi ti faccio solo ora i miei auguri, sperando che le notizie positive che aspetti arrivino! Un bacione

    RispondiElimina
  5. buon anno e che dolci meravigliosi e buonissimi complimenti ciao un bacione :)

    RispondiElimina
  6. la torta è una favola, mi soiace sinceramente per il momento difficile, un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. ma tesoro!spero che questo sia solo un momento...lo spero di cuore!ti stringo forte forte!

    RispondiElimina
  8. Mi spiace, spero si risolva tutto al meglio!E complimenti per aver creato questi capolavori nonostante tutto! ti abbraccio

    RispondiElimina
  9. la ricetta è deliziosa!! Tieni duro, credici fino in fondo e sappi che abbiamo tutti le dita incrociate per te. Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  10. Cara speriamo che la tua situazione si possa risolvere nel miglior modo possibile...la tua tota è deliziosa...un abbraccio

    RispondiElimina
  11. mi auguro proprio con tutto il cuore che possa esserci un Happy and mia cara...ti stringo forte!
    un bacio

    RispondiElimina
  12. Tu mi vuoi male.....glicemia genetica sto combattendo per non diventare diabetica e tu mi proponi questo dolce.....già mangiarlo con gli occhi si è alzata..la glicemia. Buona settimana cara.

    RispondiElimina
  13. Sembrano buonissimi entrambi, sei stata bravissima anche nella farcitura del pandoro, che non è cosa semplice. Incrocio le dita per te e per la tua famiglia... In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  14. Ondina, mi dispiace tantissimo e spero che possa risolversi tutto presto e bene... sono con te... Buonissimi torta e pandoro, una vera golosità :) Ti abbraccio amica mia, un grande in bocca al lupo e l'augurio per un 2013 felice e sereno.

    RispondiElimina
  15. Ti auguro che tutto si risolva per il meglio! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Mi auguro che tutto si possa risolvere al più presto e che l'ansia e tutti i pensieri possano sparire!
    Questa torta è una meraviglia! Un trionfo di cioccolato!

    RispondiElimina
  17. Spero per te che riceva la notizia positiva al più presto, l'attesa è veramente snervante e un pò di pace e serenità te la auguro i cuore. Ottimo il tuo dolce, lo proverei con molto piacere.
    Colgo l'occasione per informarti che non faccio più parte di cocomerorosso, ho un nuovo blog
    http://pastaenonsolo.blogspot.it/ e spero che tu ti unisca ai mie lettori. Un abbraccio e tantissimi auguri!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Carissima te lo dico con il cuore e spero che tu possa risolvere tutto al più presto nel migliore dei modi !
    Ti faccio un gran in bocca al lupo!
    Hai ragione Nigella e' sempre una garanzia !
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  19. Mia cara non so di cosa si tratta ma ti sono vicina! negella è sempre una garanzia ti abbraccio....baci

    RispondiElimina
  20. Intanto spero che tutto si risolva per il meglio!!!!
    Poi che meraviglia di dolce!!!!Devo provarlo!!!!

    RispondiElimina
  21. supergolosi sia il cake che il pandoro, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  22. Mi spiace non leggerti serena
    Spero che tutto possa andare bene...davvero
    Un grande in bocca al lupo a te e alla tua famiglia!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  23. spero superi le tue avversità!!! in bocca al lupo e crepi!!! buonissimo quel panettone!!

    RispondiElimina
  24. grazie a TUTTE voi per la vostra affettuosa vicinanza, ieri abbiamo avuto l'esito dell'ecografia che ci ha tenuto con il fiato sospeso! E' risultata positiva, in senso ok!, quindi siamo moderatamente felici! eravamo pronti al peggio e invece anche se con alcune difficoltà ora abbiamo una bella prospettiva, il medico si è preso ancora 15 gg di riserva ma ora vediamo le cose da un altro punto di vista!!!!!
    Spero al più presto di fare un bel post e archiviare questo, spero domani!
    ciao a tutte!!!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao Cinzia, dai che le cose vanno mooolto meglio :-D
    Io ho mangiato questo dolce... goduria allo stato puro!!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  26. ciao cara, mi dispiace che questo periodo di feste non sia stato positivo, ti auguro però che quest'anno ti porti solo cose belle, le meriti tutte, un bacio e a presto!

    RispondiElimina
  27. Spero si sia risolto tutto per il meglio!Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  28. delizioso il panettone;ti auguro un positivo 2013.Ho aperto da pochissimo un blog( mi piace molto cucinare),se vuoi incontrarmi mi trovi su -ilmondodirinablogspot,it

    RispondiElimina