lunedì 11 febbraio 2013

MammacheFritoe, alla venexiana ( Frittelle alla veneziana)

Non potevo mancare di fare almeno una volta le frittelle, quelle alla veneziana sono  le mie preferite in assoluto, forse mi ricordano la mia infanzia, quando non c'era la grande varietà di frittelle che ci sono oggi, ma in ogni caso appena penso frittele mi si stampano davanti subito queste, belle gonfie, ma soffffici, morbidose e piene di uvetta, rigorosamente per me senza pinoli che mi fanno un pò senso!

Queste le ho fatte la scorsa settimana in una bella giornata di sole che mi ha permesso di friggere in giardino, perchè a casa mia il fritto è bandito dalla cucina, non sopporto che rimanga l'odore penetrante per giorni e giorni, anche se si usa il miglior olio! Scusate la franchezza ma è così!

Fritoe alla venexiana (Frittelle di Carnevale)





Ingredienti

320 gr farina manitoba
80 gr farina di riso
200 ml acqua
80 gr zucchero
50 gr burro
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 bicchierino grappa
10 gr lievito secco
200 gr uvetta ammollata,
buccia grattugiata di arancia e limone
1 fialetta aroma rum
6 gr sale
olio di semi di arachide x friggere
zucchero semolato finale

Sciogliere il lievito secco nell'acqua con poco zucchero per alcuni minuti, unire le farine setacciate e lo zucchero rimanente, il bicchierino di grappa, la fialetta di rum e le uova, uno alla volta aspettando che venga assorbito il primo prima di unire il secondo.
Aggiungere il burro morbido un pò alla volta, il sale e infine l'uvetta asciugata e le bucce degli agrumi.

Lasciar lievitare l'impasto per diverse ore, deve più che raddoppiare.



Scaldare  abbondante olio e friggere a cucchiaiate.



Ancora calde passarle nello zucchero.


71 commenti:

  1. mamma quanto son buone!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero!!! x fortuna si fanno una sola volta e basta!!!!

      Elimina
  2. Io non friggo proprio per la puzza in casa!!!! Che fortuna avber possibilità di afrlo in giardino! Sembrano così buone.. e poi hanno l'uvetta dentro che mi piace motlissimo! smack e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si io friggo solo in giardino con buona pace dei vicini, e chi se ne.......ma tanto lo faccio talmente di rado!
      bacioniiiii

      Elimina
  3. ha ragione le frittelle a carnevale non posso di certo mancare, baci

    RispondiElimina
  4. Stessa cosa vale per me, niente fritto in casa mia! Ma quanto è buono... queste frittelle hanno proprio l'aspetto...delle frittelle!! Che altro dire? Bello leggerti in un post colorato, un po' spensierato, spero di cuore che le cose vadano meglio. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cara Celeste anche se il dolore rimane nel cuore bisogna affrontare la vita con la serenità che ci è possibile, questo non cambia i nostri sentimenti.
      baci tesoro

      Elimina
  5. Tesoro mio.. nemmeno io soffro l'odore di fritto che si appiccica alla casa, ai capelli e ai vestiti! :) Quindi concordo per la tua scelta del giardino! :) Che buone però.. specie con l'uvetta mi farebbero impazzire! Ti abbraccio amica mia.. come va? Ti porto sempre nel cuore..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te ne offro volentieri un piattone!!!!! piene di uvetta!
      grazie tesoro, aspetto con fiducia che il tempo sistemi le cose, sono certa che tra qualche tempo non troppo lontano avremo nuove gioie, l'importante è vedere mia figlia tranquilla, è forte e sta affrontando con questa brutta esperienza, ma sono certa che presto realizzerà il suo sogno.
      bacioni grossi

      Elimina
  6. Nooo ti fanno senso i pinoli ?! Io li adoro davvero quando mia mamma fa le frittelle li riempie di pinoli perché sa che mi piacciono:)
    Ma io che son golosa le mangio anche senza;)
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non li posso vedere!!!!!!! ahhhhhhhh
      x fortuna non abbiamo tutti gli stessi gusti!!! ah ah ah
      ricambio il tuo abbraccio carissima

      Elimina
  7. Risposte
    1. finite in una serata, ed erano davvero tante!!!
      bacioni

      Elimina
  8. buone non le ho mai mangiate con l'uvetta...un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse tu pensi alle castagnole, ma le frittelle alla veneziana sono molto diverse e sono piene di uvetta! provale e poi fammi sapere
      un bacione cara

      Elimina
  9. Ti sono venute benissimo brava baci ISA

    RispondiElimina
  10. Ciao, come va? spero meglio.... Queste frittelle sembrano davvero deliziose... Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara Elisabetta, anche tu mi fai sentire tanto affetto, non avrei mai pensato di trovare delle amiche così care. Stiamo superando il momento, la mia preoccupazione è x mia figlia che non si abbatta e capisca che può succedere quando si è giovani, ma ha tutta la vita davanti e presto realizzerà il suo sogno!
      grazie cara, un bacio

      Elimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Mamma che buone, ne prendo 2 o 3 tanto per gradire!!!

    RispondiElimina
  13. Belle, sono molto invitanti, pensa che veneziane non le ho mai fatte, a casa mia si facevano quelle di semolino e a me piace sperimentare, quest'anno ho fatto quelle con le mele, ma prendo nota...Ciao...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. se ti dico che quel giorno io ho fatto queste, mia figlia ha fatto quelle con le mele, tra l'altro buonissime!!! e il suocero quelle di semolino!!!!!!!!Avevamo un gran bisogno di distrarci!
      abbiamo mangiato frittelle x più giorni, oltretutto con questa ricetta ho visto che si conservano molto bene anche x i giorni successivi.
      fammi sapere se le fari cosa ne pensi
      a presto

      Elimina
  14. Che delizia queste frittelle!! Solamente a guardarle mi viene l'acquolina!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  15. Ciao Cinzia :) Buonissime!!! :) Ne prendo una e ti faccio tanti complimenti, sei sempre super :) Un abbraccio forte forte :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Vale!!! detto da te sono complimenti ben accettati!!!!!!!
      bacioni

      Elimina
  16. queste frittelle sembrano ottime! hai ragione sull'odore di fritto, in realtà la mia frittura delle castagnole con olio di mais non ha impestato molto la cucina, pensavo peggio...e comunque anche senza giardino dlele frittele così vanno provate!! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche il fritto deve rientrare in una dieta normale, la mia difficoltà in casa è che io ho la cucina in taverna e gli odori fanno molta più difficoltà ad andarsene, ecco perchè vado in giardino, in ogni caso assaggerei volentieri le tue castagnole, anzi ora vengo da te, spero tu le abbia pubblicate!

      Elimina
  17. Ciao cinzia, non amo le frittelle perché non mi piacciono le uvette, ma ti sono venute uno spettacolo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai come me, togli le uvette e metti quello che ti piace i pinoli p.e. o le scorzette di arancia!!! Erano super, davvero!!

      Elimina
  18. Mi sa che devo entrare su questo blog solo a pancia piena!!!! Che fame!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  19. Mamma mia che voglia di farle che mi hai fatto venire,devono essere buonissime!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi mettiti all'opera, so che le farai buonissime!!

      Elimina
  20. Ondina che delizia!!!!Anch'io non sopporto l'odore di frittura ma casa mia è piccolina e quindi mi limito a friggere poche volte l'anno...ti prendo una frittella e scappo...un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come faccio io!!!
      grazie cara ricambio l'abbraccio!

      Elimina
  21. mamma cosa vedo qui da te! ho fatto ebne a passare! oggi sono in vena di fritto! si, cara, ho postato io dei meravigliosi croissants che ti consiglio caldamente: provaa digitare su google croissant senza uova la ricetta peretta aria in cucina...se non li trovi, fammi sapere! e anche se li provi, bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne ero praticamente certa, che i croissant li avevo visti da te e mi facevano una voglia! li cerco e se li preparo poi ti dico, sai che io faccio sempre cosi.
      baci, grazie

      Elimina
  22. Mi hai fatto prorpio venire il desiderio, sembrano ciliege... una tira l'altra! Passa da me c'è un pensiero per te!

    RispondiElimina
  23. ostregheta!ste fritoe le me pare bone assè ciò!;)

    RispondiElimina
  24. Complimenti da parte di... una venexiana!
    Ho scoperto ora il tuo bellissimo blog e mi unisco ai tuoi followers.
    Se ti va, vieni a farmi visita!

    RispondiElimina
  25. Sì... sono buonissime, anche mia mamma le prepara così e a noi piacciono moltissimo!!

    RispondiElimina
  26. Una vera golosità!
    Bravissima, ne assaggerei una volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accomodati pure, purtroppo solo virtualmente, sono finite subito!
      baci

      Elimina
  27. Rita cara, yo también aborrezco el olor a fritura ( sobre todo la del pescado) pero en el jardin, al aire libre,es distinto.
    Me encantan estos panqueques..se ven deliciosos..se parecen a nuestros buñuelos.
    Un abbraccio y buona notte!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono certa che anche i tuoi bunuelos saranno golosi come le frittelle, la prossima volta che vengo in Spagna li assaggio!
      baci Maria

      Elimina
  28. Buondì!
    che belle queste frittelle!anch'io ho preparato le chiacchere e le ho fritte in giardino!non posso impuzzolire tutta casa!
    Buona giornata
    Angelica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grande risorsa il giardino per friggere!!!!!!!!
      grazie di essere passata e buona giornata anche a te!!

      Elimina
  29. magnifiche complimenti un bel modo per festeggiare il mese del carnevale

    RispondiElimina
  30. che goduria! Passa da me, c'è un giochino che ti aspetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  31. Cara Ondina, hai fatto delle frittelle bellissime e prendo esempio da te, il mio prossimo acquisto sarà un fornelletto da piazzare in giardino per friggere..ci ha messo 2 giorni ad andarsene la puzza..:-/ la odio!
    Come stai? Io ho buone notizie..ti ricordi la telefonata a dicembre..ti racconterò presto!!! Chissà che le cose girino meglio per tutti noi quest'anno! Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai sarà uno degli acquisti più utili che potrai fare, eppoi se ne prendi uno di quelli con la piastra non dimenticare le grigliate estive!!!!
      Sono proprio felice che tu abbia delle belle notizie, aspetto con con curiosità di sapere!!! Le mie invece sono notizie pessime, senza entrare nel dettaglio se leggi il post precedente sono sicura che capirai....
      baci

      Elimina
  32. Ciao bello il tuo blog. Lo metterò tra quelli preferiti. Se ti va passa anche da me.
    http://inmysweetkitchen.blogspot.it/
    Francesca

    RispondiElimina
  33. Favolose tesoro
    e hai ragione...... il fritto merita ma la cucina ne sopporta male il passaggio ahahahah
    Hai fatto bene ad usare il giardino!!!!!!!
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  34. mhummmm che belle e golose!!!
    Buon fine settimana :)
    Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Rosalba, anche a te un rilassante e piacevole fine settimana
      baci

      Elimina
  35. Ho visto le tue magnifiche frittelle e non potevo perdermi la ricetta :) Sono uno spettacolo di golosità, complimenti!
    Ciao cara, a presto :*

    RispondiElimina