lunedì 5 novembre 2012

Risotto alla mela verde e gamberi, con guarnizione di gambero al cocco

Oggi ho provato a fare un risotto che mio marito aveva mangiato la settimana scorsa al ristorante.
Lui a pranzo rimane fuori e amante  quale è dei primi piatti, non se li fa mai mancare sopratutto il risotto di cui è un estimatore attento.

Di solito non mi racconta mai di ciò che mangia, sono sempre io che alla sera glielo chiedo, anche per capire cosa preparare e variare le pietanze.
Ma quel risotto lo aveva proprio colpito e lasciato particolarmente soddisfatto. Come molti uomini però le uniche indicazioni che mi aveva dato erano i due ingredienti necessari, la mela verde e i gamberi, conditi da tanti misembra e nonso. Non che per fare un risotto ci voglia chissà che da capire ma qualche volta una spezia, un tocco finale o qualcosa di insolito fa la differenza. Per lui invece era solo un buon risotto.

Così oggi a pranzo ho voluto farlo a modo mio, a differenza del ristorante  ho messo la mela  a pochi minuti da fine cottura in modo da ritrovare i dadini interi, e ho dato un  tocco personale con una guarnizione dei gamberi al cocco. Ne è risultato un risotto molto raffinato dove l'acidità della mela contrasta in modo equilibrato con il dolce dei gamberi e il cocco nella consistenza del fritto è la vera sorpresa che completa questo abbinamento.

Risotto alla mela verde e gamberi, con guarnizione di gambero al cocco


               Ingredienti x 2 ps

               2 tazze grandi di riso carnaroli
               3/4 hg di gamberoni argentini
               1 mela grammy smith grande
               scalogno
               sale, pepe
               olio evo Dante
               burro
               brodo di pesce
               vino bianco
               farina di cocco








per il brodo di pesce

i gusci dei gamberi
+ facoltativo, io le avevo disponibili ( alcune teste di sogliole)
1 costola piccola di sedano
mezza carota
scalogno,
1 foglia di alloro
un cucchiaio di semi di coriandolo,
alcuni grani di pepe, sale un pizzico
mezzo bicchiere di vino bianco
1 cucchiaino di aceto bianco o di mele



Pulire i gamberi sgusciandoli ed eliminando il budellino nero. Conservare 4 gamberoni con la coda finale attaccata. Aprire a libro i 4 gamberoni tagliandoli sul dorso e tenerli da parte. Tagliare a pezzi gli
altri gamberi e conservarli a parte.
In una pentola preparare il brodo facendo bollire in un paio di litri di acqua i gusci lavati dei gamberi, le teste delle sogliole se le avete, le verdure e le spezie, il vino e l'aceto. Lasciare bollire per una mezz'ora.

Nella casseruola fare un soffritto con olio evo  Dante e poco scalogno tritato, unire il riso e far tostare. Aggiungere un bicchiere scarso di vino bianco vino bianco e lasciar sfumare, continuare la cottura sempre mescolando e aggiungendo man mano il brodo di pesce, poco alla vola.
A 5/6 minuti dalla cottura unire metà mela tagliata a dadini e quando mancano pochi minuti i gamberi tagliati  precedentemente a pezzi, bastano davvero un paio di minuti per i gamberi che altrimenti diventano gommosi.
Spegnere il fuoco, aggiungere una bella noce di  burro freddo e mantecare il riso.



Durante la cottura del riso prendere  i gamberi interi tenuti da parte, passarli nel cocco e friggerli in olio evo Dante ben caldo fino a doratura, bastano alcuni minuti.

Servire il risotto guarnendolo con un paio di gamberoni fritti e alcune fettine di mela.



52 commenti:

  1. Mi ha incuriosito tantissimo il tuo risottino. Ci stiamo avvicinando al Natale e io prendo nota di questa ricette molto raffinate e tanto buone nello stesso tempo. Presentazione impeccabile, complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna!! hai ragione, non avevo pensato a questa come una ricetta per Natale, ma è davvero raffinato e potrebbe incuriosire gli invitati.
      bacioni

      Elimina
  2. ciao rita sfiziosetto questo risotto!
    gnam che bontà!
    Vorrei invitarti al mio contest che inizia oggi:
    http://dolcementeinventando.blogspot.it/2012/11/la-mia-ricetta-gioiello-il-mio-primo.html
    Spero che parteciperai!!!!
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie del tuo invito, ora vendo subito a curiosare e spero di avere una ricetta adatta al tuo contest, altrimenti spremo le meningi e me la invento!!!

      Elimina
  3. Ciao Rita un risotto da provare sicuramente un bacio ISA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Isa, se lo provi poi fammi sapere che ne pensi.
      un bacio

      Elimina
  4. Mi piace molto.. ha una punta d'esotico anche! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio settimana anche a te Claudia :-))

      Elimina
  5. Ciao Rita! :) Questo è un risotto a 5 stelle, bravissima! Uguale o no al risotto che ha mangiato tuo marito, immagino che lui sia stato felicissimo perché non si può non esserlo davanti ad un piatto del genere! Invitante e raffinato, complimenti di vero cuore, bravissima come sempre! :) Un bacione e buon inizio settimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara!!!! che riconoscimento!!!
      il marito ha apprezzato molto e mi ha detto che il mio superava di molto quello del ristorante!!!! detto da un marito non è mica poco!!!!!!!!!!!
      un bacio grosso e buona settimana anche a te

      Elimina
  6. Tesorina... mi piace moltissimo questa tua versione del piatto mangiato da tuo marito! Che delicatezza e che freschezza, il dolce dei gamberi unito al tocco esotico del cocco.. e la mela verde che amo!! :D Da fare, amica mia! :) Complimenti di cuore.. sei unica! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono felice che il mio risotto incontri i tuoi gusti, se lo farai sono certa che ti piacerà!!
      un abbraccio affettuoso Ely

      Elimina
  7. Ciao carissima, tuo marito non e' molto dettagliato il mio invece al contrario lo e' e pretende pure che gli rifaccio i piatti come li ha mangiati sembra facile!!!!
    questo risotto e' davvero particolare, la mela l'ho gia' magiata nel risotto maquei gamberi al cocco mi ispirano un sacco!!!
    un bacione e buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh povera Ombretta!!! allora meglio un marito di pochi dettagli, però ti assicuro che anche il mio è molto critico nei suoi giudizi!!!!
      un bacio :-)))

      Elimina
  8. Non avrei mai pensato di impanare i gamberi nel cocco, grazie per aver condiviso questa ricetta, mi intriga parecchio, e complimenti per la tua realizzazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provali e ne rimarrai entusiasta, ne sono sicura

      Elimina
  9. Ondina te lo dico alla romana...AMMAZZA!!! da provare senza dubbio!Grazie mille!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e alla veneta ti rispondo, prova ostrega!! ah ah ah......
      un bacio!!!!

      Elimina
  10. Ciao Ondina, complimenti per questa ricetta davvero molto invitante!! Mi piace provare nuovi sapori e il tuo risotto sembra delizioso!!!
    Un bacio e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, buona settimana anche a te, di cuore :-))

      Elimina
  11. Buonissimo!
    Uno chef che conosco mi aveva già consigliato gamberi e cocco!
    Da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li ho mangiati molti anni fa in un ristorante indiano a Londra, a Greenwich, me li servirono con patatine novelle con la buccia, un piatto fantastico!!!!!

      Elimina
  12. Che buono!!!davvero originale!Bravissima!!!

    RispondiElimina
  13. originalissimo e intrigante!
    I mariti che tornano con nuove idee o meglio ti spingono a inventare su un mare di "non so" e "forse era" sono spettacolari ahahahahah
    :*
    grazie
    Cla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mio è sempre così..... un vero enigma!!! ah ah ah....
      ciao un bacio

      Elimina
  14. ma che golosi abbinamenti e che piatto davvero chic...bravissima cara!
    bacio

    RispondiElimina
  15. ma che bel piatto vedono i miei occhi!!! quel gamberi fritti con il cocco mi hanno letteralmente conquistata!! ma la sentenza del marito qual'è stata??? ti ha detto che hai eccezionalmente superato quello che aveva mangiato!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh si si, il maritino è rimasto pienamente soddisfatto!!!!
      un salutone!!!!

      Elimina
  16. un piatto davvero particolare, e che bella presentazione, complimenti! A presto e buona notte!

    RispondiElimina
  17. Che ricetta sfiziosa, da copiare! Buonanotte

    RispondiElimina
  18. Carissima Ondina, la tua cucina è sempre raffinata!
    Il maritino non avrà avuto nulla da obiettare!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lolle :-))
      buona giornata a te!!!

      Elimina
  19. Ciao, che invitante e sfizioso risotto, presentato in maniera impeccabile, sono sicura che alla fine tuo marito avrà trovato più buono il tuo risotto che quello del ristorante!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già e spero non lo abbia detto al cuoco del ristorante!!! lì ci mangia tutti i giorni e deve tenerselo buono!!! ih ih ih...
      ciao!!!!!!!

      Elimina
  20. ciao Cinzia, io adoro i risotti e questo mi intriga davvero :-) scusa non ti ho più ringraziato per il premio che mi hai dato me sono sempre di corsa e ogni tanto mi perdo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppe corse fanno male Paoletta!!!!! cmq non ti preoccupare, premio meritato!!!!

      Elimina
  21. Ciao!!!
    Grazie di essere passata a trovarmi, mi ha fatto davvero piacere e mi piace qui da te sai, mi fermo con i tuoi lettori sennò ti perdo...
    Buonissimo questo risotto!!!! ;-)))
    A presto!! Roberta
    n.b. ma ti chiami Ondina o Cinzia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara!!!
      Cinzia!!! Ondina è il "nome d'arte" diciamo così........
      ma troverai pure Rita che il mio secondo nome, quello con cui avevo aperto l'account e che mi sono portata dietro.....
      un saluto affettuoso, ciaoooo

      Elimina
  22. Ciao Cara che gustoso questo risottogusti delicati e raffinati e presentati in maniera eccezionale.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, sei troppo gentile
      un bacione

      Elimina
  23. Complimenti davvero!!!!!!!!!!!!
    presenti sempre piatti che oltre ad essere buoni sono sempre molto raffinati ed eleganti anche nella presentazione!!!!!!!!!!!!!
    Sei troppo brava e tuo marito è davvero un'uomo fortunato ad avere accanto una donna che riesce a ricreare i sapori che hanno fatto breccia nel suo cuore ahahahah!!!!!!!!!!!!!!Un bacioneeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh glielo dico sempre che è stato fortunato.....eheheh
      un bacione

      Elimina
  24. Delizioso il tuo risotto è molto raffinato e gustoso, adoro la frutta nei piatti salati, brava! Ciao

    RispondiElimina
  25. Querida, estoy segura que a tu marido le gustó más tu risotto que el del restaurante.Yo me he enamorado de él y pienso prepararlo en casa porque me parece una delicia y no quiero perdérmela; los contrastes de sabores me encantan.
    Desde hace unos días estoy con lumbalgia y entro menos por el ordenador pero espero que pase pronto la mala racha.
    Baci con affetto cara e buonagiornatta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh povera Maria! ti faccio mille auguri di pronta guarigione ma se ti può consolare anche io sono bloccata con il torcicollo da alcuni giorni!! questo tempo umido ci mette a dura prova. Ti aspetto al più presto nel blog con una delle tue belle ricette!!!! Auguri!!!!!!!!!!! e un bacio grande!!!!

      Elimina