martedì 25 settembre 2012

Torta Cinquanta sfumature ......per una festa di fine estate

Nun se ne pò più!!!!!!!!!!!!!!!!
Nooo, non dell'estate! ma di quella trilogia di Mr. Grey che per volere o per averlo subito ci ha martellato per tutta l'estate!!!
Sorvolando sul libro, che io non ho letto e non leggerò!, e la sua furbissima autrice, che non merita secondo me nemmeno un'accenno, finalmente spero che insieme all'estate questa fine di settembre ci porti via anche la morbosa curiosità di sbirciare tra le righe di quel pseudo manuale di ricerca del maschio ideale.
Premetto che non è mia intenzione offendere chi il libro lo ha letto o lo leggerà, ci mancherebbe, anzi, alzi la mano chi non è stata tentata di acquistare almeno uno dei tre libri anche solo per curiosità o per partecipare alle discussioni con le amiche. Io non nascondo che un paio di volte ho pensato di prenderlo giusto per capire cosa ci fosse di così interessante da spingerlo in vetta alle classifiche.
Però ho resistito, non l'ho fatto e mi sento in pace con me stessa!!!

Detto ciò,  quando è nata l'idea nella mia scuola di ballo di fare una festa per festeggiare l'amata estate che ci sta lasciando, ho cominciato a pensare a quale soggetto avrei potuto realizzare per la mia torta decorata. Dopo vari disegni di spiagge con ombrelloni chiusi, asciugamani da mare piegati, costumi appesi e via discorrendo mi è balenata l'idea di puntare su quello che è stato l'argomento principe di ogni domenica al mare o in piscina quando ci ritrovavamo tra amici e amiche. Molto per ridere e un pò perchè questo libro era sotto quasi tutti gli ombrelloni alla fine la discussione verteva sempre su questo miracolato Mr. Gray e la di lui altrettanto miracolata eroina!!!

Ecco la torta giusta dunque, ispirata alle Cinquanta sfumature di grigio...e rosso...e nero! e che finalmente se ne metta una pietra sopra!...al libro

Torta Cinquanta sfumature....





Ho preparato come di consueto la pasta di copertura in MMF,  e infine come torta-base ho fatto un brownie al cioccolato fondente .

La ricetta per la   MMF la trovate qui




Questi sono i decori che ho fatto qualche giorno prima in modo che potessero asciugarsi e poter essere  decorati come la mascherina.



queste le dosi per il brownie (di Jamie Oliver)
per me raddoppiate

4 hg cioccolato extrafondente
6 cucchiai colmi di zucchero
8 cucchiai colmi di farina autolievitante
5 cucchiai colmi di cacao amaro in polvere
3 hg e 1/2 di burro ( dovevano essere 4)
8 uova
una tazza di mandorle
una tazza di uvette

Per stuccare la torta
250 ml panna montata

coloranti alimentari per dipingere i decori

Ho messo a sciogliere in un bagnomaria il cioccolato con il burro e poi ho lasciato raffreddare a temperatura ambiente.
Nel frattempo in un mixer ho mescolato la farina con il cacao e lo zucchero. Ho aggiunto le uova fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.
Ho travasato il tutto in una capiente ciotola e ho aggiunto il cioccolato fuso con il burro e infine le mandorle e le uvette.
Messo in forno a 180° per 25 minuti, ma non di più che il brownie deve essere morbido; io ho dato i 5 minuti in più perchè dovendo ricoprirla con i decori avevo bisogno di una torta livellata che mi sostenesse il peso.



Ho lasciato raffreddare la torta tutta la notte .
Il giorno dopo ho ripreso la torta per ricoprirla con panna montata e ho messo in frigo per almeno 5/6 ore.

Fatti questi passaggi la torta è pronta per essere ricoperta con la base di MMF bianca che ho "sporcato" con pennellate di rosso. Infine ho disposto i decori pronti e ormai seccati.








43 commenti:

  1. Ondina!! Che bellissima torta colorata!! :D Mi piace veramente molto e l'hai fatta troppo bene!! :D Complimenti..!
    p.s. cara, io adoro leggere ma.. oddio, è grave se io non so nemmeno chi sia questo fantomatico Signor Grey?! :/ Sono davvero fuori dal mondo.. adesso lo so.. Del resto, da ciò che dici non mi pare comunque una lettura che mi avrebbe interessata...!
    Un bacione grande con il cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tranquilla Ely, io e te e molte altre possiamo sopravvivere serenamente anche senza conoscere Mr Grey!!! sicuramente preferiamo letture un pochino più cerebrali!! :-)))
      bacioni grossi

      Elimina
  2. accipicchia che brava!! complimenti!! e che fantasia!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie sei davvero gentile! :-)))
      un'abbraccio

      Elimina
  3. Scusa la mia ignoranza, ma non conosco il libro. Posso dire comunque che ti ha dato la giusta ispirazione visto che la torta ti è venuta benissimo.Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vale la risposta per Ely, non cercarlo nemmeno!!!!
      pensa che la mia ispirazione è venuta solo dai commenti sentiti, non è stato nemmeno necessario leggere le prime pagine!! ih ih ih....
      baci

      Elimina
  4. La torta è strepitosa, neanche io ho letto il libro, se ne parla troppo per i miei gusti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una grossa e furbissima manovra commerciale questo libro, spero proprio che cali un sipario definitivo su questo genere di "letteratura" ma mi sa che molti autori cavalcheranno l'onda.....

      Elimina
  5. Nemmeno io ho comprato il libro anche se sono stata molto tentata! Questa torta ti è venuta una favola! Così colorata mette allegria solo a guardarla! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi conforta sapere che sono in ottima compagnia!!
      bacioni grossi

      Elimina
  6. Bueno Rita, como decimos por mi tierra, de veras que me quito el sombrero ante tus tartas.!Dios santo qué derroche de originalidad, de colorido, de trabajo!
    Tienen mucho mérito y te quedan geniales.
    De ésta me conformaría con uno de esos trocitos...
    Besos querida y felicidades para la artista!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Maria!!! le tue parole mi riempiono di felicità, tu sei sempre molto cara
      Baci

      Elimina
  7. ma che bella questa torta complimenti, baci

    RispondiElimina
  8. Eeheheheheh brava Ondina, che bella idea!!! :D Io non l'ho letto e non lo leggerò, non mi attira proprio e non condivido alcune cose ma, vabbè, de gustibus... come si dice! ;) La torta è bellissima e immagino sia stata anche molto lavorata con tutti quei soggetti! L'idea della base brownies è ottima, io lo adoro! :) Complimenti e un abbraccio, buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo sulla stessa linea di pensiero.....
      ho provato il brownies perchè è una torta velocissima da preparare e ti assicuro che tutto il resto invece mi ha portato via diversi giorni, in ogni caso ne sono stata molto soddisfatta perchè è un'ottima base, basta solo tenerla un'attimo in più in cottura.
      bacioni cara e buona serata anche a te

      Elimina
  9. davvero originale la tua tortina!
    buona serata cara!

    RispondiElimina
  10. Ciao cara! Bhè, io faccio parte della categoria di persone che il libro non l'ha comprato, non lo comprerà e non è curiosa di leggerlo! Non ho bisogno che uno qualunque mi spieghi le tecniche erotiche!!! Giusto??? Quindi sono perfettamente d'a cordo con te!!!
    Wow che torta meravigliosa!!! In un certo senso peró, il libro è servito anche a te, ma per altre arti... Ah ah!!!!
    Un bacione cara!!!!

    RispondiElimina
  11. hai ragione... ah ah ah..... ma veramente non ne potevo più di sentir parlare di questo libro, speriamo sia archiviato per sempre!!!!!!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  12. Ecco una di quelle torte che posso solo ammirare chiedendomi sempre come fate ad avere cotanta manualità e pazienza?! Io al massimo posso fare dei fiorellini con lo stampino apposito:(
    Complimenti per le tue ricette, ti rubo una fetta di questa torta e ti auguro buona giornata!
    A presto:)
    Mimi
    p.s. in realtà di rubo pure la ricetta del caffè con fondente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ruba pure, quella al fondente è davvero ottima!!!
      per il resto ci vuole solo tanta pazienza e applicazione.....
      un abbraccio

      Elimina
  13. Ciao Ondina, lo sai che una mia amica quest'estate mi ha fatto due scatole così su questa trilogia, ma non so perché non mi ispirava per niente e ancora non l'ho comprata e non credo che lo farò!!!
    Bellissima la torta, molto colorata e fantasiosa!
    Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara e come ho già detto si vive serene anche senza questo libro, anzi di più!!!

      Elimina
  14. Ondina questa torta è bellissima,e poi tutti quei colori mettono allegria.Ma è un problema se non sò neppure quale sia questo libro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no nessun problema.......
      ciao un bacione

      Elimina
  15. Ahahaha, Ondina sei un genio!! Hai centrato perfettamente il nocciolo della questione, come non sapere qual è ormai? La tua torta è irriverente, ben fatta, gustosa e intelligente. Tutto quello che il libro non è. Sei stata molto brava. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un grazie di cuore, hai capito perfettamente la questione :-)))

      Elimina
  16. Wowwww che bella questa torta!!!! Guarda non paralre di quei libri... Baci

    RispondiElimina
  17. ciao Cinzia, dalla grinta di questo post deduco che tu stia meglio :-) e questo brownies.... cioccolato so.... slurpi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un pò meglio, grazie, ma sono sotto antibiotico e vaiii

      Elimina
  18. Complimenti
    Sei davvero bravissima tesoro!!!!!!!!!!!!!
    Un vero spettacolo questa torta e poi che bella ricetta...non la conoscevo Grazie MILLE!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  19. Mi spieghi come hai fatto il nodo alla cravatta??? :)
    Bravissimaaaaaaa!!!!
    Un bacione, anch'io non ho ceduto a tentazione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Lory, ancora 2 minuti e mi portavano al manicomio!!! si perchè è un vero nodo, non un semplice riporto, mi ero messa in testa che doveva essere realistica quella cravatta, e quindi ho fatto e rifatto i giri finchè non ci sono riuscita, con tutte le difficoltà della pasta MMF che può rompersi con facilità, non è certo elastica come la pasta pronta. Ma alla fine vualà, nodo fatto!!!
      baci

      Elimina
  20. Ciao mi fa piacere conoscerti e mi aggiungo volentieri ai tuoi sostenitori! Sei bravissima e questa torta è uno spettacolo!Nemmeno io ho letto il libro e non mi interessa,sono solo trovate furbe.Ciao e a presto!

    RispondiElimina
  21. bellissima, complimenti per la fantasia, buon WE, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina