martedì 7 agosto 2012

Confettura di peschenoci

Questa è la confettura che ho preparato con delle buonissime peschenoci acquistate al mercato da una signora che vende prodotti di sua produzione, quest'anno non sono andata a trovare i miei amici che mi omaggiano della loro frutta appena raccolta ma non ho saputo rinunciare a preparare le confetture.
Oltre all'indubbio valore della marmellata hom-made che non ha paragoni con quella confezionata, a me piace la confettura liscia senza pezzi, quindi me la preparo nel modo a me preferito.

Confettura di Peschenoci


Ingredienti

2 kg polpa di peschenoci
1 kg zucchero
2 buste di pectina 1:2
un cucchiaino raso di cannella
1/2 limone



Preparare la frutta pulita e tagliata a pezzi non troppo grossi, mescolare lo zucchero con la pectina e unirlo alla frutta.
Sterilizzare i vasi facendoli bollire per 10 minuti, io uso sempre capsule nuove.
Trasferire la frutta dentro una pentola larga e a bordi alti, unire il succo di limone e portare a bollore. Se piace una confettura con i pezzi seguire i tempi indicati nella confezione di pectina, io preferisco la confettura liscia senza pezzi e per questa quantità ho fatto bollire prima per 4 minuti, poi ho passato la frutta al passaverdure e ho rimesso sul fuoco per altri 3 minuti, aggiungendo in questa seconda bollitura anche il cucchiaino raso di cannella.
Ho invasato ancora bollente e messo i vasi capovolti per 5 minuti. Poi ho girato i vasi e lasciato riposare senza mai toccarli fino a completo raffreddamento. Si sarà formato il sottovuoto, e dopo una giornata la marmellata è pronta per essere mangiata.




Ne è risultata una confettura deliziosa, con un accenno di profumo alla cannella e vellutata in modo sublime, perfetta per la prima colazione.

Con questa ricetta partecipo al contest La-sfida-di-agosto di Laura


21 commenti:

  1. Che bel colore la tua confettura. Io la preferisco nelle crostate piuttosto che sul pane... e con la tua verrebbe fuori un ottima crostata!
    Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si Claudia, ti confesso che preparo le confetture perchè durante l'inverno preparo molte crostate per i miei amici del corso di ballo!!! Ci piace dopo le lezioni correre a casa di qualcuno a bere una tisana e mangiare un dolcetto e passare il resto della serata ridendo e parlando!!!!!!

      Elimina
    2. scusami carissima Lara, per averti chiamato Claudia!!! ma il suo commento è proprio sotto il tuo!!

      Elimina
  2. Embè.. fatta in casa è tutta un'altra cosa.. Che me ne fai un pò.. ma con i pezzettoni dentro? hihihih smackk :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. erto tesoro, la prossima volta qualche vaso con i pezzi, non sei l'unica che me lo chiede!! ma la cuoca sono io hihihi....

      Elimina
  3. Una marmellata fantastica, bella soddisfazione farsela da soli.Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se c'è il tempo è preferibile, io sono una fanatica delle conserve casalinghe! una volta preparavo sempre anche il sugo di pomodoro e le verdure

      Elimina
  4. Ondina, che meravigliosa confettura! Sai che non ho avuto ancora modo (vergognosamente) di comprare le pesche noci? Il mio compagno ci impazzisce e credo proprio che gli preparerò la tua creazione di oggi! Ti abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono così buone Ely!! brava come sei sono sicura che non farai nessuno sforzo e farai felice il tuo compagno
      baci

      Elimina
  5. Le confetture fatte in casa sono le migliori, non sono perchè sono genuine ma perchè si possono scegliere come fare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi sono i motivi perchè le preferisco :-))
      baci

      Elimina
  6. Buonissime le confetture casalinghe...
    Quella che hai preparato è una delle mie preferite!

    RispondiElimina
  7. un pò di fatica che ripaga sempre...:-))
    ciao cara Flora

    RispondiElimina
  8. hai ragione, non c'è paragone con quelle comprate, anche a noi piace prepararle in casa, farai delle splendide crostate quest'inverno, bacioni

    RispondiElimina
  9. Buonissima, dal gusto genuino e goloso! Complimenti, un bacio! :)

    RispondiElimina
  10. questa confettura dev'essera squisita!!!

    RispondiElimina
  11. Ottima, io il mese scorso l'ho fatta di albicocche e qualche pesca che mi avevano portato dal mercato ortofrutticolo, era già un po' avanti quindi la marmellata è venuta perfetta. E anche a me piace liscia, senza pezzi. Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  12. questa confettura deve essere speciale, e non c'è marmellata più buona di quella preparata in casa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. anche la marmellata?!? sei proprio un vulcano!!!!

    RispondiElimina
  14. E certo, cara Ondina, il bello del farsi in casa confetture e conserve varie è che possiamo farle proprio come ci piace a noi!
    E ti assicuro che a ma la tua confettura piace davvero molto!!! :)

    RispondiElimina
  15. grazie ragazze, in questi giorni sto preparando varie confetture e anche i prossimi post tratteranno questo argomento.
    Ciao a tutte!!!!!

    RispondiElimina