martedì 26 giugno 2012

Le quaglie con le pere

Avevo voglia di qualcosa di insolito domenica, e visto che non siamo andati al mare per evitare lunghissime code, mi sono dedicata alla cucina, preparando qualche piatto che richiede un pò più di tempo.
Le quaglie hanno una carne leggera e gustosa, si prestano a ricette particolari e di solito sono sempre apprezzate perchè pochi hanno l'abitudine di cucinarle, almeno frequentemente.
Viste le temperature ho optato per una cottura sopra i fornelli evitando il forno e per alleggerire il piatto invece dei classici contorni di funghi o cipolline ho abbinato le pere fiorone, che si trovano ora nel mercato e devo dire che ne è risultato un fantastico matrimonio.




















Ingredienti

4 quaglie
2 pere fiorone
lardo o pancetta
aglio
salvia, rosmarino
sale, pepe
un bicchiere abbondante di vino bianco
olio evo

Sbucciare le pere, da una metà ricavare dei dadini, le rimanenti all'ultimo momento vanno tagliate a fette.
Il passaggio più lungo è sicuramente la pulizia delle quaglie che richiede attenzione per eliminare le tante piumette che ci sono sempre, perciò dopo aver eviscerato, fiammeggiato e lavato bene i piccoli volatili le ho asciugate, salate e pepate.
All'interno di ciascuna ho messo qualche dadino di pera e qualche larderello,  le ho sistemate in una padella con l'olio evo e gli aromi, abbondante aglio, abbondante salvia e rosmarino.




Le ho fatte rosolare e poi le ho fatte andare in cottura aggiungendo man mano il vino bianco, coprendo la pentola con un coperchio. Se necessario si aggiunge altro vino bianco oppure acqua.
Dopo circa un'ora sono sicuramente pronte, il sugo è ristretto e le quaglie hanno assunto un bel colore dorato. Le sposto in un piatto e le tengo al caldo in forno preriscaldato e ora spento.
Elimino tutti gli aromi dalla padella, con due cucchiai di acqua deglasso il fondo di cottura e aggiungo le pere a fette, le cuocio per pochi minuti girando un paio di volte.
Riprendo le quaglie, e le servo con le pere irrorando con il fondo rimasto.





Un crostone di pane croccante ci sarebbe stato bene ma io non ne avevo.....

26 commenti:

  1. Sei stata bravissima, non ho mai mangiato le quaglie nè ho mai abbinato la carne con la frutta, mi sa che mi sono persa qualcosa di buono!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io abbino spesso dei piatti di carne o pesce con la frutta e mi piace molto, le pere poi le trovo così eleganti nel loro gusto neutro, non troppo dolce. Prova anche le quaglie, sentirai che buone!!
      ciao un bacio

      Elimina
  2. Che buone le tue quaglie in versione estiva! Io le preparo spesso nei mesi freddi, e sono sempre molto apprezzate! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero in inverno con una polentina tenera, tenera sono ottime e piacciono a tutti!!!
      un bacione

      Elimina
  3. Mai mangiate le quaglie...ma ho il pregio di provare tutto.... solo che qui in Calabria mangiamo tutti i volatili (alcuni mi rifiuto devo dir la verità) ma queste sulle nostre tavole non ci sono....in ogni caso tesoro complimenti...per la cottura e l'abbinamento!!!Un bacioooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora Renata quando avrai occasione di venire in Veneto gustale appena puoi e sentirai che buone. Potrei sempre invitarti, che dici??
      un bacio cara!!!!!

      Elimina
  4. Sarò di certo una delle poche che le adora!!!!! hihihih Mi piacciono un sacco.. ma solitamente le cuocio semplici nel vino! Ottima la tua idea.. smackkkkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si prestano a essere cotte abbinandole in vari modi, prova e vedrai.
      Un bacione

      Elimina
  5. Le quaglie non sono per niente semplici da cucinare, bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sono molto buone, vale la pena lavorare un pò per questa bontà:::
      ciao :-))

      Elimina
  6. Molto simpatica questa ricetta. A me le quaglie piacciono molto ma come dici tu sono un po' fuori dai menu classici. Dobbiamo fare una rivoluzione e portarle in tavola più spesso! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. faremo così, ricette sulle quaglie, bisognà pensare a un contest!!!
      ciao :-))

      Elimina
  7. Non le ho mai mangiate le quaglie, ma la tua presentazione e il particolare abbinamento sono molto invitanti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, provale, sentirai che buone...
      ciao a presto :-))

      Elimina
  8. Io adoro le quaglie!
    E questa ricetta è spettacolare!!
    Complimenti!!

    RispondiElimina
  9. Pere e quaglie...! Però che abbinamento! Mi incuriosisce parecchio, la prossima volta.....

    RispondiElimina
  10. mai abbinate le quaglie alle pere, da provare, baci

    RispondiElimina
  11. Mai fatte le quaglie sai? le trovo molto particolari come le hai preparate tu!!!Sei senza dubbio bravissima!!!!!Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Yrma, sei gentilissima!!!
      un bacio

      Elimina
  12. ciao ci zia io non mangio ne le quaglie ne le pere ma questo piatto è davvero raffinato!!!! bravissima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. peccato!! grazie per l'onore della raffinatezza !! :-)) un bacio alla pulce

      Elimina
  13. tanto tempo fa ricordo di averle mangiate in un ristorante...ma non le ho mai fatte!
    saranno buonissime e particolari come le hai preparate!
    baci e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi accorgo che pochi cucinano le quaglie...eppure sono ottime.
      grazie cara, buona giornata anche a te!!!

      Elimina